asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Andare in basso

asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da salvo il Gio 13 Nov 2014, 20:02

e' on line il catalogo meeting ,guardate che stime i balsamo ,come si fanno a pagare 4 punti sul primario! Smile
avatar
salvo

Messaggi : 1593
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da gerardo il Gio 13 Nov 2014, 21:48

Ho appena VISTO il catalogo.Considerazioni pèrsonali: è una delle aste piu' scadenti della Meeting! E sì che la seguo da anni,quindi qualcosa la riconosco.
E' nobilitata solo dalla presenza dei Paul Kostabi!!!! Scherzi a parte,
ci sono moltissimi Montesano,per la gioia di Carlo Vanoni;molti i Finzi e gli Schifano.
Poi i due Nunziante.Quando ho visto quello di Boy,mi è scesa una lacrima:non si può svilire con una valutazione così bassa un capolavoro!
Che tristezza.Boy hai tutta la mia comprensione.
Per il resto,solo noia.
avatar
gerardo

Messaggi : 1233
Data d'iscrizione : 31.05.14
Età : 63
Località : latina

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da salvo il Gio 13 Nov 2014, 23:54

Non è il nunziante di boy! Sono i nunziante di real arte ! Una galleria anche casa d aste che non riesce a vendere i suoi quadri e li affida alla meetingart! Hai ragione Gerry una vera tristezza!
avatar
salvo

Messaggi : 1593
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da axis il Ven 14 Nov 2014, 00:10

Il catalogo non l'ho ancora visto.
Quando ho letto del nunziante di boy mi è presa una fitta al cuore.
Speriamo abbia ragione Salvo...

_________________
"La salvezza dell'uomo risiede nell'arte, non nel mercato".
"Art is long, life is short." Vincent van Gogh.
avatar
axis

Messaggi : 638
Data d'iscrizione : 27.05.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Notaio il Ven 14 Nov 2014, 00:35

salvo ha scritto:Non è il nunziante di boy! Sono i nunziante di real arte ! Una galleria anche casa d aste che non riesce a vendere i suoi quadri e li affida alla meetingart! Hai ragione Gerry una vera tristezza!

Il notaio conferma sono proprio loro, e il 150x150 è quella spettacolare opera da mangiarsi le pelotas del toro inserita anche nelle opere di grandi dimensioni.
http://labellezzanellarte.forumattivo.it/t119-nunziante-opere-di-grandi-dimensioni-dal-200x200-fino-al-150x150

572 ANTONIO NUNZIANTE Napoli 1956
Questo è l'uomo, 2008
olio su tela cm. 150x150, firma e anno in basso a destra, titolo, firma, anno e archivio al retro.
Bibliografia:
-"Nunziante Oneiros", Galleria d'Arte Orler, Mat Editore, Scuola dell'Arte dei Tiraoro e Battioro, Campo San Stae Venezia mostra tenutasi dal 9 aprile al 9 maggio 2009, pagina 35.




217 ANTONIO NUNZIANTE Napoli 1956
Incontri ad Antibes, dialoghi, 2006
olio su tela cm. 60x80, firma e anno in basso a destra, titolo, firma, anno, archivio numero AN006-416A dell'artista ed etichetta dello Studio d'Arte Nunziante, mostra di Roma, 2006 al retro, dichiarazione d'autenticità dell'artista e archivio numero AN006-416A a cura della Metamediale (Giaveno-TO) su foto.
Bibliografia:
-"Nunziante" a cura di Vittorio Sgarbi, Tèchene editore, Museo degli Strumenti Musicali, piazza Santa Croce in Gerusalemme, Roma 13-23 aprile 2006, pagine 34-35.




Le stime della Meeting non si smentiscono quasi mai, sempre più in basso su tutti. Su altri artisti le stime sono offensive e ridicole, qui siamo alla frutta ormai.
avatar
Notaio
Admin

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 16.05.14

Visualizza il profilo http://labellezzanellarte.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Giuseppe77 il Ven 14 Nov 2014, 01:35

gerardo ha scritto:Ho appena VISTO il catalogo.Considerazioni pèrsonali: è una delle aste piu' scadenti della Meeting! E sì che la seguo da anni,quindi qualcosa la riconosco.
E' nobilitata solo dalla presenza dei Paul Kostabi!!!! Scherzi a parte,
ci sono moltissimi Montesano,per la gioia di Carlo Vanoni;molti i Finzi e gli Schifano.
Poi i due Nunziante.Quando ho visto quello di Boy,mi è scesa una lacrima:non si può svilire con una valutazione così bassa un capolavoro!
Che tristezza.Boy hai tutta la mia comprensione.
Per il resto,solo noia.

quando ho visto il catalogo on-line ho pensato la stessa cosa, asta di valore molto basso.
avatar
Giuseppe77

Messaggi : 1186
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 41

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da gerardo il Ven 14 Nov 2014, 09:59

C'è una scultura di Mastroianni ad un prezzo molto invitante (per chi può).
avatar
gerardo

Messaggi : 1233
Data d'iscrizione : 31.05.14
Età : 63
Località : latina

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Ospite il Ven 14 Nov 2014, 17:37

è la volta buona x pjarmi un del pezzo Very Happy

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Ospite il Sab 15 Nov 2014, 12:39

si potrebbe parlare dell'opera di celiberti a 1500 e delle 2 ceramiche ad offerta libera oppure di questo bueno a 6000 più diritti, in caso di conferma il venditore pja 5000 zucche Shocked  Shocked


Marinaretto con barchetta, 1977
olio su masonite cm. 40x30, firma in alto a destra, numero di archivio al retro, opera registrata presso l'Archivio fotografico generale delle opere di Antonio Bueno come da dichiarazione di Giovanni Battista Bianco su foto.

Ospite
Ospite


Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Giuseppe77 il Sab 15 Nov 2014, 14:18

credo che il marinaretto farà gara. Twisted Evil
avatar
Giuseppe77

Messaggi : 1186
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 41

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da gerardo il Gio 27 Nov 2014, 15:52

Mi era sfuggito il lotto 160. Molto simpatico. Very Happy
avatar
gerardo

Messaggi : 1233
Data d'iscrizione : 31.05.14
Età : 63
Località : latina

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Notaio il Sab 29 Nov 2014, 23:58

E' iniziata la prima giornata della lunga asta della Meeting.

Prezzi altalenanti su tuti i fronti ma conferme sugli artisti nel mirino della speculazione, da Bonalumi al gruppo Enne, da Biasi a Aubertin, da Griffa a Mariani quadruplicato in meno di 12 mesi, da Landi a Simeti, è tutto un rincorrere il nuovo cavallo da monta.
Se anche Amadio e Costalonga stanno trovando quotazioni elevate, questa è l'ennesima dimostrazione che il collezionista tipo è profondamente legato alle tendenze economiche e non al piacere dell'arte che può trasformarsi in benessere esistenziale.

Parecchi invenduti tra i quali una bella sfera di Meggiato rimasta al palo a 20mila euro e un bel pezzo di Garcia Rossi a 4000.

Domani si replica.
avatar
Notaio
Admin

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 16.05.14

Visualizza il profilo http://labellezzanellarte.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Notaio il Dom 30 Nov 2014, 00:10

Intanto il lotto 217 di Nunziante è arrivato a 6500 euro.
avatar
Notaio
Admin

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 16.05.14

Visualizza il profilo http://labellezzanellarte.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da gianabo il Dom 30 Nov 2014, 10:00

Notaio ha scritto:E' iniziata la prima giornata della lunga asta della Meeting.

Prezzi altalenanti su tuti i fronti ma conferme sugli artisti nel mirino della speculazione, da Bonalumi al gruppo Enne, da Biasi a Aubertin, da Griffa a Mariani quadruplicato in meno di 12 mesi, da Landi a Simeti, è tutto un rincorrere il nuovo cavallo da monta.
Se anche Amadio e Costalonga stanno trovando quotazioni elevate, questa è l'ennesima dimostrazione che il collezionista tipo è profondamente legato alle tendenze economiche e non al piacere dell'arte  che può trasformarsi in benessere esistenziale.

Parecchi invenduti tra i quali una bella sfera di Meggiato rimasta al palo a 20mila euro e un bel pezzo di Garcia Rossi a 4000.

Domani si replica.

Visto come va il mercato, ormai un artista che sa dipingere è una rarità.
Probabilmente andrebbe esposto lui stesso come opera d'arte.
avatar
gianabo

Messaggi : 156
Data d'iscrizione : 04.06.14
Località : Parma

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Giuseppe77 il Dom 30 Nov 2014, 23:29

Notaio ha scritto:Intanto il lotto 217 di Nunziante è arrivato a 6500 euro.

Buon risultato del Nunziante, 7000 + d.a.
Siamo poco oltre coefficiente 6.

Nota di merito per il lotto 166 di Rabarama arrivato a 9.000 + d.a.
avatar
Giuseppe77

Messaggi : 1186
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 41

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Morgan il Dom 07 Dic 2014, 21:20

Avete visto la grande opera di Nunziante invenduta? Per le mie possibilita' cercato ogni tanto di prenderne una piccola, ma il mio budget e' sempre stato superato. Stavo facendo un pensiero su questa, ammetto che per me sarebbe un grande sacrificio dal punto di vista economico. Ma mi sembra un affare. Oltre che essere molto bella. Voi cosa dite? Come mai e' andata invenduta?

Morgan

Messaggi : 234
Data d'iscrizione : 07.12.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da axis il Dom 07 Dic 2014, 21:34

Il 572 è andato invenduto?
C'ho i crampi allo stomaco.

_________________
"La salvezza dell'uomo risiede nell'arte, non nel mercato".
"Art is long, life is short." Vincent van Gogh.
avatar
axis

Messaggi : 638
Data d'iscrizione : 27.05.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Morgan il Dom 07 Dic 2014, 21:37

Si...e' invenduto. secondo te perche'? A me non sembra caro. Farei la pazzia...ma per me e' veramente una pazzia...per le mie possibilita'...

Morgan

Messaggi : 234
Data d'iscrizione : 07.12.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Notaio il Lun 08 Dic 2014, 00:39

Morgan ha scritto:Avete visto la grande opera di Nunziante invenduta? Per le mie possibilita' cercato ogni tanto di prenderne una piccola, ma il mio budget e' sempre stato superato. Stavo facendo un pensiero su questa, ammetto che per me sarebbe un grande sacrificio dal punto di vista economico. Ma mi sembra un affare. Oltre che essere molto bella. Voi cosa dite? Come mai e' andata invenduta?

Sul fatto che quest'opera sarebbe andata invenduta ci avrei anche scommesso.

L'opera è spettacolare, bella, di grandissima qualità, di un ciclo fondamentale del maestro, prenderla sarebbe un sogno per tutti.
Quello che è sbagliato è il periodo e le motivazioni di base sono economiche e fiscali.
Parecchi di noi hanno in collezione tante opere di Nunziante e con questa crisi non si riesce a poter acquistare opere con spese che superano i 10mila euro, fanno paura gli accertamenti fiscali.
La classe media è stata asfaltata dalle tasse e se guardiamo il catalogo delle aggiudicazioni di quest'asta, come di tutte le altre nell'ultimo anno, ci rendiamo conto di quanta crisi ci sia in Italia in questo momento per tutti gli artisti che non siano i pochi eletti della speculazione momentanea.

Rimpiangeremo in molti queste opere non acquistate in questo periodo di crisi, ma la paura è in deterrente spaventoso, produce effetti depressivi su tutto e su tutti, è una brutta bestia, gli unici vacinati sono i politici con i loro privilegi e immunità di cui godono.

Pensa a quanto si paga Pistoletto in Italia per i frattali, 2000 euro e poi a Londra lo comprano a 9-10 volte il prezzo pagato in Italia.
Qui c'è la paura, li non la conoscono perchè si pagano poche tasse e le transazioni nell'arte sono ancora agevolate.

Usciranno tanti altri capolavori di Nunziante, speriamo che la ripresa economica giunga il prima possibile e taglino le tasse, perchè il triste record di essere la 4^ nazione al mondo per le tasse che paghiamo, non mi rende proprio felice.
avatar
Notaio
Admin

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 16.05.14

Visualizza il profilo http://labellezzanellarte.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Morgan il Lun 08 Dic 2014, 10:27

Ciao Notaio, hai ragione, i controlli non fanno bene, ti controllano ormai tutto e forse anche chi puo' sta alla finestra. Pero' mi sembra che il mercato su tanti artisti si stia muovendo molto bene a parte i soliti noti. Quello e' un pezzo spettacolare ed ammetto che vederlo invenduto mi lascia molto perplesso. Possibile che non ci sia un mercante che se lo riprende? Io non credo che opere del genere siano state vendute a 12.000...sbaglio? allora chi tratta le opere di Nunziante le consiglia e poi quando va in asta un pezzo del genere nessuno se lo riprende? Per me questo non fa bene al mercato. Penso che due o tre Galleria potevano fare tipo una colletta, termine non bellissimo, ma almeno non si lasciava invenduto. A me interessa, ma come detto sarebbe un grande sacrificio, fare un acquisto del genere mi comporterebbe magari per qualche anno non comprare piu' nulla. A questo punto allora penso di aspettare perché magari la ritrovero' a meno? Voi che dite? Chiedo scusa se mi sono dilungato, ma certe logiche non le capisco proprio...

Morgan

Messaggi : 234
Data d'iscrizione : 07.12.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Notaio il Lun 08 Dic 2014, 14:15

Il tuo ragionamento è stato spesso oggetto di discussione tra noi forumisti quando ci incontriamo nei raduni a cena e durante le mostre che visitiamo.

Il mondo dell'arte ha delle controindicazioni che nemmeno il più profondo analista finanziario e il più scafato psicoanalista può spiegare, questo è un dato di fatto.

Allora domandiamoci perchè oggi succede costantemente di vedere questo saliscendi sugli artisti del mondo dell'arte e perchè in certi momenti sono in bocca a tutti i collezionisti e in altri vengono quasi dimenticati o lasciati in stand by in attesa di novità sulla loro carriera o sul loro futuro.

Ci sono decine di artisti che mi vengono in mente, alcuni mai nemmeno fortunati in vita, altri scoperti e lanciati da morti, altri lanciati in vita e poi dimenticati,  altri dimenticati per anni, messi in naftalina come Morandi, poi vengono scoperti dagli americani e improvvisamente da 20-30 milioni di lire passano a 700-800 milioni di lire.

Oppure vediamo gente come Castellani e Bonalumi che alla fine degli anni 90' andava invenduta in asta, o con cifre ridicole di pochi milioni di lire. Carletto ha spesso fatto vedere in tv che nel 1997-1998 Castellani si comprava per capolavori a poche migliaia di sterline a Londra. Oggi grazie ad abili mercanti, grandi speculatori internazionali hanno rastrellato le sue opere dal mercato  con una attività durata anni, facendo cartello tra di loro, impedendo che andassero svenduti in asta, ricomprandoli quando serviva con continui scatti in ascesa per convincere i proprietari dell'investimento che stavano facendo. E oggi dopo tanta fatica, tanti soldi spesi per pagare i diritti d'asta, si raccolgono i frutti degli investimenti con Castellani che costa milioni di euro.

Pensa a Scheggi morto nel 1971 a soli 41 anni, finito nel dimenticatoio assoluto, attore di una crescita esponenziale da poche migliaia di euro fino a centinaia di migliaia di euro in pochi mesi.

Nunziante ha raggiunto un livello sul secondario intorno ai 4-5 punti, sta sulle palle a decine di mercanti perchè da 30 anni e passa vende come il pane ovunque vada e senza di loro che non guadagnano su di lui come vorrebbero.
Ha come tutti gli artisti e maestri di fascia alta una sorta di mercato vero, costituito da tanti collezionisti e non da mercanti prezzolati che fingono di fare mercato per far salire l'artista a tutti i costi.
Il suo mercato secondario non è difeso da nessuno e gli stessi Orler iniziano a non volerlo più neppure presentare in tv, forse perchè hanno meno opere rispetto al passato, ma forse perchè adesso sono più interessati a comprare in conto vendite i movimenti che tirano in questo momento, senza rischiare una mazza e dover comprare e pagare le opere in anticipo, perchè lui non le regala di certo. Comprando in conto vendite non rischi una mazza.

Ma guarda De Chirico che cosa ha fatto alla Meeting in questi giorni con un pezzo venduto a soli 80 mila euro, un olio 50x70 del 1961, ma ti pare possibile che qualcuno oggi qui alla Meeting compri un Simeti a 25mila euro quando due anni fa lo pagavi 4-5mila euro?
Altrove siamo sopra 100mila euro, ma andiamo su, è tutta una bufala gestita da galleristi e speculatori.

De Chirico non lo cavalcava nessuno in vita e meno che mai lo cavalca nessuno da morto, questa è una sicurezza.

Mi fermo qui per non annoiare, ma ci sarebbe da sputtanare di tutto e di più, perchè la pentola delle speculazioni del mondo dell'arte non è poi molto distante da quella della borsa, purtroppo.

Ma per fortuna l'arte non è solo investimento, ci sono altri valori e non si compra un quadro solo pensando di rivenderlo tra un anno, come fanno troppi finti collezionisti.
Io se dovessi scommettere su Nunziante investirei ancora parecchio su di lui perchè lui ha del margine esponenziale. Lui è un maestro vero, uno di quelli che saranno sempre presenti sul mercato dell'arte. Lo era negli anni 80', lo è tuttora con prezzi da sempre in costante ascesa.
Questo è il mio pensiero naturalmente, vedremo se i prossimi anni daranno ragione a chi se ne priva o a chi lo tiene in collezione anche continuando a comprarne altri cogliendo come è giusto le occasioni di chi lo vende per necessità o per altri motivi, come succede per tutti gli artisti tutti i giorni.

Questo è solo un piccolo esempio di come si può spiegare il mondo dell'arte e del perchè artisti meravigliosi e umili vengono rilegati ai margini del mercato, poi dimenticati quando muoiono come è successo qualche giorno fa a Tomaso Tommasi, il pittore sardo, trapiantato in toscana, morto nel silenzio totale a soli 59 anni, come ha dichiarato ieri Dario durante la trasmissione della domenica.
Non ho ancora trovato uno straccio di notizia su di lui, appena avrò qualche elemento gli dedicherò un post apposito.
avatar
Notaio
Admin

Messaggi : 3250
Data d'iscrizione : 16.05.14

Visualizza il profilo http://labellezzanellarte.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da axis il Lun 08 Dic 2014, 14:22

Difendere gli artisti sul secondario non è così semplice, si sta poco a dire far colletta...
il mercante ha già opere di suo, non ha motivo di correre dietro a tutte quelle che vengono vendute sul secondario, soprattutto se sono piuttosto numerose.
Trovare quell'opera in futuro a molto meno di quello che costa adesso mi pare arduo, visto il formato.
Opere del genere sono difficili da vendere anche per la misura, tieni conto che con la cornice ingombra circa 175 x 175 cm, il che significa che difficilmente potrai metterlo sopra un mobile, a meno che tu non abbia un soffitto di tre metri; quindi dovrai avere almeno due metri di parete libera in casa da dedicare solo a lui, e mica tutti ce l'hanno...
Tieni anche conto che un quadro del genere rischia di uccidere qualsiasi altra cosa che gli metti a fianco, come mettere un pescecane in mezzo ad un branco di pesciolini... il resto della tua collezione è all'altezza? Un singolo quadro molto bello rischia poi di farti vedere come brutte le altre 20 cose che c'hai in casa, e quindi paradossalmente creare dei danni.
Un quadro troppo bello può diventare problematico!
Tutti questi fattori ostacolano certi tipi di acquisti.
Tutto questo premesso, se vuoi un nunziante bello difficilmente ne troverai di molto migliori di questo.
Poi se scegliere di prendere un'opera importante e fare 3/4 anni di digiuno, oppure prendere più opere più piccole nel corso del tempo è una scelta molto personale, entrambe le soluzioni hanno pro e contro.

_________________
"La salvezza dell'uomo risiede nell'arte, non nel mercato".
"Art is long, life is short." Vincent van Gogh.
avatar
axis

Messaggi : 638
Data d'iscrizione : 27.05.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da axis il Lun 08 Dic 2014, 14:26

Notaio ha scritto:

Questo è solo un piccolo esempio di come si può spiegare il mondo dell'arte e del perchè artisti meravigliosi e umili vengono rilegati ai margini del mercato, poi dimenticati quando muoiono come è successo qualche giorno fa a Tomaso Tommasi, il pittore sardo, trapiantato in toscana, morto nel silenzio totale a soli 59 anni, come ha dichiarato ieri Dario durante la trasmissione della domenica.
Non ho ancora trovato uno straccio di notizia su di lui, appena avrò qualche elemento gli dedicherò un post apposito.

E' da domenica che sono di cattivo umore per questa notizia.
Propongo di dedicargli la prossima opera del mese di artista italiano, e ho già ben chiaro pure che quadro pubblicare...

_________________
"La salvezza dell'uomo risiede nell'arte, non nel mercato".
"Art is long, life is short." Vincent van Gogh.
avatar
axis

Messaggi : 638
Data d'iscrizione : 27.05.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Giuseppe77 il Lun 08 Dic 2014, 14:29

axis ha scritto:
Notaio ha scritto:

Questo è solo un piccolo esempio di come si può spiegare il mondo dell'arte e del perchè artisti meravigliosi e umili vengono rilegati ai margini del mercato, poi dimenticati quando muoiono come è successo qualche giorno fa a Tomaso Tommasi, il pittore sardo, trapiantato in toscana, morto nel silenzio totale a soli 59 anni, come ha dichiarato ieri Dario durante la trasmissione della domenica.
Non ho ancora trovato uno straccio di notizia su di lui, appena avrò qualche elemento gli dedicherò un post apposito.

E' da domenica che sono di cattivo umore per questa notizia.
Propongo di dedicargli la prossima opera del mese di artista italiano, e ho già ben chiaro pure che quadro pubblicare...

non sapevo che Tommasi fosse morto, spiace apprenderlo.
è stato un'artista che ho sempre apprezzato.
avatar
Giuseppe77

Messaggi : 1186
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 41

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Morgan il Lun 08 Dic 2014, 15:41

Mi dispiace molto per Tommasi, un ottimo pittore e scomparso troppo giovane.
Cosa intendete per mercato Secondario? Io in collezione ho Cantatore, Migneco, Scuffi, un piccolo Tozzi avuto in eredita', Tadini, Ajmone.
A me sembra che Nunziante sia curato da mercanti importanti, come la famiglia Orler o quel ragazzo giovane che fa anche lui televendite. Ed insomma questo mi ha sempre fatto pensare che sia sostenuto e ben curato. Pero' se vedo che va invenduto a quella cifra, mentre loro promettono rivalutazioni importanti, beh questo mi lascia molto perplesso. Io credo che un Gallerista giusto non debba correre dietro a tutte le opere, ma a quelle importanti si. Quella invenduta mi sembra molto importante. A questo punto se nessuno se la fila, aspettero' che scenda di prezzo di nuovo e magari sara' piu' facile avvicinarsi per le mie finanze...

Morgan

Messaggi : 234
Data d'iscrizione : 07.12.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: asta meeting 785; 29 novembre-8 dicembre 2014

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 4 1, 2, 3, 4  Seguente

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum