Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Andare in basso

Re: Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Messaggio Da stefy6 il Mar 27 Gen 2015, 16:34

sono d'accordo con Gerry.Ontani, anche se apparentemente già molto quotato, subirà un'ascesa non indifferente in futuro
avatar
stefy6

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 21.01.15

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Messaggio Da Notaio il Mer 28 Gen 2015, 00:33

Sulla rivalutazione di Luigino non ho dubbi neanche io, al colmo dell'assurdo, con il calo del desiderio collettivo, conviene approfittare delle occasioni, è sempre così.


avatar
Notaio
Admin

Messaggi : 3203
Data d'iscrizione : 16.05.14

Visualizza il profilo http://labellezzanellarte.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Messaggio Da salvo il Mer 28 Gen 2015, 09:04

vi racconto solo un aneddoto che ho vissuto di persona,ho conosciuto il maestro Simeti allo stand di Mazzoleni ,mentre il maestro si "offriva" alla nota galleria,la risposta del gallerista e' stata (ovviamente non riferita all artista) non vendo terze scelte di un movimento artistico!La morale al di la del potere economico della galleria e' che assumere un identita' di vendita e' fondamentale per delineare la serieta' della struttura.visto la liquidita' dell artista la maggior parte delle gallerie si sarebbero gettate a pesce per accaparrarsi Il lavoro


Ultima modifica di salvo il Mer 28 Gen 2015, 12:21, modificato 1 volta
avatar
salvo

Messaggi : 1593
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Messaggio Da Mirko il Mer 28 Gen 2015, 09:40

Salvo..ma due foto della galleria Open Art non le avete fatte? Very Happy
Ho visto su face qualcosa...
avatar
Mirko

Messaggi : 408
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 46
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Messaggio Da salvo il Mer 28 Gen 2015, 12:20

Alla open art non c erano opere così belle da meritare una foto! Poi avevano preso uno stand non troppo grande!
avatar
salvo

Messaggi : 1593
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Messaggio Da Mirko il Mer 28 Gen 2015, 12:24

salvo ha scritto:Alla open art non c erano opere così belle da meritare una foto! Poi avevano preso uno stand non troppo grande!

Da quello che ho visto concordo con te....nulla di speciale... drunken
avatar
Mirko

Messaggi : 408
Data d'iscrizione : 01.06.14
Età : 46
Località : Genova

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Messaggio Da Notaio il Mer 28 Gen 2015, 12:46

salvo ha scritto:vi racconto solo un aneddoto che ho vissuto di persona,ho conosciuto il maestro Simeti allo stand di Mazzoleni ,mentre il maestro si "offriva" alla nota galleria,la risposta del gallerista e' stata (ovviamente non riferita all artista) non vendo terze scelte di un movimento artistico!La morale al di la del potere economico della galleria e' che assumere un identita' di vendita e' fondamentale per delineare la serieta' della struttura.visto la liquidita' dell artista la maggior parte delle gallerie si sarebbero gettate a pesce per accaparrarsi Il lavoro

L'identità di vendita e le terze scelte, chissà a quanti artisti fischiano le orecchie, soprattutto nel settore dell'arte informale e dell'arte contemporanea degli ultimi anni.

Produttori di ferro, tappeti, chiodi, legni, carboni, sugheri, sabbie, terre, candele, stoffe, tremate...... risata
avatar
Notaio
Admin

Messaggi : 3203
Data d'iscrizione : 16.05.14

Visualizza il profilo http://labellezzanellarte.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Messaggio Da salvo il Mer 28 Gen 2015, 12:57

anche vendere stoffe e tappeti oggi (aggiungo purtroppo) puo' avere un senso dove tutto e' arte,ma vendere artisti (vedi amadio o simeti) a tutti i costi solo perche' un movimento e' di moda Shocked Shocked .......
avatar
salvo

Messaggi : 1593
Data d'iscrizione : 01.06.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Messaggio Da Notaio il Gio 29 Gen 2015, 00:47

Resoconto finale della mostra, con alcuni giudizi veramente ridicoli, di alcuni galleristi, Peola e Minini. Poco respiro internazionale dicono. Mah....contiamo già una mazza di niente nel mondo, ci manca solo che a Bologna non ci siano artisti italiani, e magari nessuna figurazione, vai con la spazzatura e le installazioni da falegnami, muratori e da fabbri, sempre più in basso, non c'è limite al peggio.

Questo il resoconto che vi segnalo in particolare per questa parte:
"Bologna Fiere ha arricchito il proprio patrimonio d'arte e, accanto alle opere di artisti come Boetti, Ventrone, Mondino, Scalco, Salvo e Capogrossi, solo per citarne alcuni, ha acquisito 16 nuovi lavori fra le opere esposte ad Arte Fiera con un esborso di 100mila euro."


Bologna, Arte Fiera troppo italiana e poco “contemporanea”.
Successo di pubblico per Arte Fiera a Bologna giunta alla sua 39ª Edizione con un incremento del 10% dei visitatori che hanno raggiunto le 52mila presenze. Il primo appuntamento con il circuito delle fiere d'arte domestiche ha registrato la presenza di 216 espositori tra cui 188 gallerie che hanno esposto oltre 2mila opere di più di mille artisti tra grandi maestri e giovani promesse suddivisi in cinque sezioni – Main, Fotografia, Focus Est, Solo Show, Nuove Proposte - e una speciale area curatoriale chiamata “I Protagonisti” dedicata alle gallerie che hanno dato un importante contributo alla valorizzazione dell'arte contemporanea.

Secondo quanto indicato nel comunicato emesso dall'ente organizzatore, il giro d'affari si aggira tra i 28 e i 30 milioni di euro con un incremento del 20% delle vendite rispetto all'anno passato.
Nonostante questi numeri e i visitatori internazionali - presenti Okui Enwezor, direttore della prossima Biennale di Venezia; Mohamed Rachdi, curatore della Corporate collection di Société Générale, Marocco; Elsa Despiney, conservatrice alla Fondation Kamel Lazaar Foundation; e Ramin Salsali collezionista, filantropo, fondatore del Ramin Salsali Museum a Dubai -, Arte Fiera rimane un appuntamento prevalentemente local con pochi collezionisti stranieri che acquistano e con un'offerta, anche quest'anno, concentrata sui grandi maestri del Novecento italiano: Fontana, Burri, Pistoletto, Boetti e Pino Pascali, forse per confermare anche in fiera le quotazioni raggiunte nelle recenti aste.

Dalle dichiarazioni rilasciate subito dopo la chiusura della fiera i galleristi della sezione “Novecento” erano mediamente soddisfatti per gli affari conclusi e tra questi, la Galleria Poleschi, ha dichiarato di aver concluso alcune vendite e, in particolare, i collezionisti hanno apprezzato le opere di Simeti e Pinelli. Per altri galleristi la fiera è stata senza infamia e senza lode e lamentavano la mancanza di gallerie straniere.

Studio Guastalla ha venduto per 30mila euro un Autoritratto con occhiali gialli di Michelangelo Pistoletto (edizione di 200), ma in vendita aveva anche opere di Griffa, “Senza Titolo”, 1974 per 40mila euro.

Per Eleonora e Francesca Tega: “La fiera è andata bene, meglio dell'anno scorso e in controtendenza rispetto alle aspettative. Abbiamo venduto subito, durante l'inaugurazione, quattro tagli di Fontana bianchi del 1961. Ma abbiamo notato anche un ritorno al figurativo: abbiamo venduto tre opere di Guidi e Campigli. C'è stata anche tanta attenzione nei confronti di Melotti e Capogrossi e, come noto, degli spazialisti, da Bonalumi a Turi Simeti”.
Trattative in corso anche da Mazzoleni di Torino: “Tra le opere più importanti che abbiamo portato c'era “Sacco e Rosso” di Burri, un'opera del 1952 che non è in vendita ma è un omaggio importante al centenario dalla nascita di Burri che ricorre quest'anno. Poi abbiamo esposto Fontana, Burri, Manzoni, Castellani, ma anche l'arte povera e informale, con un Vedova tondo del 1986, uno dei pochi tondi così grandi, al prezzo di 600.000 euro. Tra le opere più care in stand c'era un Fontana importante del 1956 da 2,5 milioni”.

Meno entusiasmo tra i galleristi del contemporaneo concordi nel dichiarare che la tipologia dei visitatori di Arte Fiera poco si sposa con la ricerca artistica delle gallerie di contemporaneo.
“A Bologna il contemporaneo non funziona, anche se le potenzialità sono enormi, basti vedere le mostre inaugurate e l'offerta artistica della città” sostiene Alberto Peola titolare della Galleria omonima di Torino che esponeva opere di Emily Jacir, Fatma Butcak ed Eva Frapiccini. La ragione? “Il poco respiro internazionale, un collezionismo troppo locale che ha bisogno di opere più rassicuranti, già viste e tutto ciò non permette di apprezzare in pieno le proposte innovative delle gallerie di arte contemporanea”.

“Bologna, fiera troppo italiana” gli fa eco Massimo Minini, pronto per un altro appuntamento quello di Ginevra, che dichiara: “dal punto di vista commerciale la fiera è andata così così”. Nello stand di Massimo Minini, spiccava una scultura in cemento che l'artista Paolo Chiasera ha dedicato al rapper Tupac Shakur, ucciso in una guerra fra bande (per 25mila euro).
Anche quest'anno Bologna Fiere ha arricchito il proprio patrimonio d'arte e, accanto alle opere di artisti come Boetti, Ventrone, Mondino, Scalco, Salvo e Capogrossi, solo per citarne alcuni, ha acquisito 16 nuovi lavori fra le opere esposte ad Arte Fiera con un esborso di 100mila euro. La scelta delle acquisizioni è stata affidata ai direttori artistici Claudio Spadoni e Giorgio Verzotti.


Ma queste opere che comprano dove finiscono?
avatar
Notaio
Admin

Messaggi : 3203
Data d'iscrizione : 16.05.14

Visualizza il profilo http://labellezzanellarte.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Messaggio Da Notaio il Gio 29 Gen 2015, 00:51

Dimenticavo una piccola fotogallery di alcune opere esposte,
Axis caro non mi hai detto della presenza di Jason Martin, quest'opera che trovi qui è in stile blu Klein. L'hai vista e fotografata?

http://foto.ilsole24ore.com/SoleOnLine5/Cultura/Arte/2015/artefiera/artefiera_fotogallery.php
avatar
Notaio
Admin

Messaggi : 3203
Data d'iscrizione : 16.05.14

Visualizza il profilo http://labellezzanellarte.forumattivo.it

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Messaggio Da axis il Gio 29 Gen 2015, 10:55

Non l'ho fotografata ma so che giace nella macchina fotografica di un altro forumista.
Se vuole disvelarsi...

_________________
"La salvezza dell'uomo risiede nell'arte, non nel mercato".
"Art is long, life is short." Vincent van Gogh.
avatar
axis

Messaggi : 638
Data d'iscrizione : 27.05.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Fiera di Bologna 23-26 gennaio 2015

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum